Come evitare i contenuti duplicati con il tag canonical

  • 21 gennaio 2017
  • SEO

I contenuti duplicati possono disorientare il visitatore del nostro sito, per tale causa dobbiamo dire a Google quale fonte riteniamo sia principale (canonica) e quali sono le secondarie.

La pagina “canonica” la possiamo considerare come la principale, l’originale assecondando la regola SEO che in un sito deve esistere una sola URL che contiene un dato contenuto.

Potremmo avere dei contenuti duplicati quando si hanno più versioni di una stessa pagina ma facenti parte di sezioni diverse del sito web.

Ad esempio potremmo avere un e-commerce che ha la stessa pagina prodotto ma visualizzabile da diversi URL: una pagina organizzata per categorie, una per le promozioni ed una per i nuovi arrivi:

www.miosito.it/categoria/nome-prodotto

www.miosito.it/promozioni/nome-prodotto

www.miosito.it/nuovi-arrivi/nome-prodotto

Come evitare i contenuti duplicati con il tag canonical

COME IMPLEMENTARE IL TAG rel=“canonical”

Aggiungere un link  rel=“canonical” all’interno del tag <head> sulla pagina canonica indicante l’URL della versione primaria (originale).

<html>
   <head>

      <link rel=”canonical” href=”http://www.miosito.com/categoria/prodotto”>

   </head>

   <body>
   </body>
</html>

 

Il tag canonical dovrà essere riportato in tutte le pagine che sono duplicati della pagina principale.

Quindi, prendendo il nostro esempio, si avrà:

www.miosito.it/categoria/prodotto (pagina canonica) avrà come canonical: www.miosito.it/categoria/prodotto

www.miosito.it/promozioni/prodotto avrà come canonical: www.miosito.it/categoria/prodotto

www.miosito.it/nuovi-arrivi/prodotto avrà come canonical: www.miosito.it/categoria/prodotto

 

Richiedi un preventivo

Richiedi un preventivo per i servizi che offriamo: Realizzazione Siti WebSEO, Web Marketing, Gestione Social Media, Advertising.

Altri post del blog

Guarda tutti i post
No Comments
 

Lascia un commento